title

Dibattiti e workshop animati da esperti accompagneranno l’evento, valorizzando il contributo di tutte le parti sociali. Fuori dagli schemi e in ossequio al valore del pensiero divergente, ANP rifonda il patto di fiducia tra scuola e cittadini.

#iosonolascuola

IL PROGRAMMA DELL'EVENTO

Legenda del programma

PERCORSO SICUREZZA E BENESSERE          
PERCORSO QUALITÀ DELL’APPRENDIMENTO

Tutto l’evento sarà raccontato attraverso commenti visuali dai Visual Pratictioners Marco Serra Sociologo del lavoro e delle organizzazioni, co-fondatore di Mycroworking Roma e del network Visual Stories. Si occupa di formazione e facilitazione dei processi di apprendimento, della comunicazione ed organizzativi attraverso metodologie visuali e Gamification.Lavora per contesti corporate, istituzionali e del terzo settore in tutta Italia, in Europa ed in Brasile dove ha vissuto e lavorato per alcuni anni. Nel 2015 é stato l’unico italiano invitato a partecipare al TEDx Tsingua University di Pechino. E’ docente presso i Master SocioCom in Comunicazione Sociale e in Agricoltura Sociale dell’Universitá Tor Vergata di Roma e di FQTS, Progetto Formazione Quadri del Terzo Settore del Forum Nazionale del Terzo Settore. e Sara Seravalle Architetto con un dottorato in Politiche pubbliche del territorio. Per molti anni si è occupata di processi inclusivi e progettazione partecipata, metodologie della co-creazione e del codesign di soluzioni. Visual Practitioner da oltre dieci anni lavora in Italia e in Europa alla diffusione e allo sviluppo della pratica visuale. In seguito ha incontrato il mondo dei visuals: sketchnoting, graphic recording, jam session di problem solving o codesign, visual coaching ma soprattutto visual storytelling, illustrazione strategica e facilitazione visuale, che mi hanno stregata e rapita pervadendo tutte le cose che da allora faccio nelle aziende o sul territorio, in Italia e all’estero. Ha fondato insieme a Marco Serra il network Visual Stories.

martedì 13 novembre

Ore 9.30 Registrazione dei partecipanti

AUDITORIUM

Ore 10.00 Apertura dei lavori

Modera Maria Latella, Conduttrice Sky Tg 24

Antonello Giannelli Presidente ANP

Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI

Salvatore Giuliano, Sottosegretario MIUR

Ore 10.30 Discussione

Mario Pittoni, Presidente della Commissione Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport del Senato della Repubblica

Simona Malpezzi, Senatrice della Commissione Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica,
spettacolo e sport del Senato della Repubblica

Paola Frassinetti, Vicepresidente della Commissione Cultura scienza e istruzione della Camera dei deputati

Valentina Aprea, Deputata della Commissione Cultura scienza e istruzione della Camera dei deputati

I relatori

Antonello Giannelli

Presidente ANP

Giovanna Melandri

Presidente Fondazione MAXXI

Salvatore Giuliano

Sottosegretario MIUR

Mario Pittoni

Presidente della Commissione Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport del Senato della Repubblica

Simona Malpezzi

Senatrice della Commissione Istruzione pubblica, beni culturali, ricerca scientifica, spettacolo e sport del Senato della Repubblica

Paola Frassinetti

Vicepresidente della Commissione Cultura scienza e istruzione della Camera dei deputati

Valentina Aprea

Deputata della Commissione Cultura scienza e istruzione della Camera dei deputati

Ore 12.00 Interventi ispirativi

“Nuovi spazi per motivare ad apprendere” –  Luca Peralta, Architetto e Ingegnere

   “Generazione zainocratica” – Leonardo Previ, Presidente di Trivioquadrivio, docente di Gestione delle risorse umane all’Università Cattolica di Milano

  “Se Socrate ha messo lo smartwatch” –  Paolo Benanti, Professore Associato Facoltà di Teologia,
Dipartimento di Teologia morale Pontificia Università Gregoriana Roma – INTERVENTO VIDEO 5’

I relatori

Luca Peralta

Ingegnere e architetto, è iscritto all’ordine degli Ingegneri di Cagliari e all’ “ARB-Architects Registration Board” di Londra. Laureato con lode in Italia in Ingegneria Civile Edile, ha studiato all’estero come borsista Architettura e Urbanistica presso la “Aalto University” di Helsinki, Architettura di Grandi Strutture presso “Delft University of Technology” nei Paesi Bassi ed infine ha conseguito il “Master of Architecture and Urbanism” presso “Architectural Association School of Architecture” a Londra. Luca Peralta all’inizio della carriera ha collaborato con prestigiosi studi di progettazione internazionali tra i quali: “Norman Foster and Partners” (Pritzler Prize 1999 ) e Zaha Hadid Architects (Pritzler Prize 2004). Nel 2003 fonda “PERALTA – design & consulting”, uno studio di progettazione specializzato nella progettazione e direzione dei lavori di interventi pubblici e privati, con un particolare interesse verso la sperimentazione e l’applicazione di tecniche e tecnologie sensibili nei confronti dell’ambiente. Lo studio ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali e le sue opere sono pubblicate in importanti riviste e libri di settore. Interessato alla attività didattica, in parallelo all’attività professionale, ha collaborato con prestigiose istituzioni e università internazionali in qualità di “tutor”, docente a contratto, membro di commissioni di valutazione dei progetti degli studenti o semplicemente come invitato a tenere “lectures” sul proprio lavoro e sulle proprie opere.

Leonardo Previ

Leonardo Previ, presidente di Trivioquadrivio, società di consulenza manageriale e apprendimento organizzativo, docente di Gestione delle risorse umane all’Università Cattolica di Milano, autore di Zainocrazia. Teoria e pratica di un futuro preferibile (LSWR, 2018).
Leonardo Previ fonda, nel 1996, Trivioquadrivio, il laboratorio d’ingegnosità collettiva che ha aiutato migliaia di manager, in Italia, Europa, Asia, a frequentare gli aspetti più insoliti e fertili dell’innovazione e del cambiamento. Nel 2003 porta in Italia Lego Serious Play, insegnando ai manager italiani a pensare con le mani (come racconta nel libroLego Story, Egea, 2012), mentre nel 2014 porta in India MAPPS, la metodologia proprietaria di apprendimento organizzativo sviluppata da Trivioquadrivio. Di ritorno dall’India cura, insieme a Gianni Lo Storto, l’edizione italiana dei due volumi che hanno imposto l’innovazione frugale all’attenzione delle imprese italiane (Jugaad Innovation e Frugal Innovation, Rubbettino). Ha pubblicato sei libri (tra i quali figura il Manuale illustrato d’incompetenza manageriale, LSWR), e pochi mesi fa ha coniato il termine zainocrazia per raccontare il nomadismo professionale quale rimedio alla crescente burocratizzazione delle pratiche organizzative (Zainocrazia, LSWR). Insegna da dodici anni Gestione delle risorse umane all’Università Cattolica di Milano.

Ore 13.00-14.00 Intervallo

Si riprende puntuali alle 14.00

Ore 16.00 Avvio sessioni parallele

AUDITORIUM

Ore 16.00 - 17.30 Educare al bello

Coordina Irene Baldriga, Dirigente Scolastico Staff nazionale ANP

 “Educare al bello”  Una scuola democratica deve garantire a ciascun cittadino una piena e consapevole esperienza della bellezza, attraverso un contatto costante col patrimonio culturale e con tutti i linguaggi espressivi, agevolando lo sviluppo del pensiero critico e della sensibilità individuale.

Laura Larcan Giornalista de “Il Messaggero” e storica dell’arte

Antonella Mazzara, Insegnante formatrice di didattica dell’arte alla scuola primaria

Marta Morelli, Resp. Uff. Educazione MAXXI

Cristina Paciello, Docente e musicologa, Università Tor Vergata Roma

Marco Ramazzotti, Archeologo, Università di Roma “Sapienza”

Clara Rech, Dirigente, storica dell’arte

Antonio Salvati, Magistrato

I relatori

Irene Baldriga

Dirigente scolastico, membro dello staff nazionale ANP con delega per i rapporti internazionali.
Storica dell’arte, esperta di museologia, politiche educative e didattica del patrimonio artistico, è Presidente dell’ANISA (Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte). E’ membro del Comitato Nazionale per lo Sviluppo e la Diffusione della Cultura Scientifica; nel 2017 ha coordinato il Tavolo di lavoro MIUR per il benessere nella scuola.
Da anni lavora nella dimensione nazionale ed europea per la promozione dell’insegnamento della storia dell’arte nella scuola. Nel 2015 è stata insignita dal Governo francese del titolo di cavaliere dell’Ordine delle Palme Accademiche. E’ autrice di opere monografiche (Accademia Nazionale dei Lincei, Electa Scuola) e di oltre sessanta articoli scientifici; il suo ultimo libro è “Diritto alla bellezza. Educazione al patrimonio artistico, sostenibilità, cittadinanza” (Le Monnier Università, 2018).

Laura Larcan

Giornalista professionista dal 2007, dal 2013 “colonna” de Il Messaggero, si occupa di beni culturali. Laureata in Storia dell’Arte moderna e contemporanea, con un master in Gestione multimediale di Beni culturali. Ha scritto un libro “Roma, le scoperte mai raccontate”. Ha vinto il premio “Personalità Europea per il giornalismo” e il Premio internazionale “Argil Uomo Europeo” sezione cultura

Antonella Mazzara

Docente impegnata nella promozione dello studio della storia dell’arte nella scuola primaria. Si è laureata in Scienze dell’Educazione all’Università di Palermo ed ha conseguito il Master di II livello in “Leadership and management dell’educazione” presso l’Università di Roma Tre. Esperta formatrice di didattica dell’arte alla Scuola Primaria, nel 2017 ha scritto e pubblicato i cinque volumi “Officina d’Arte” per La Spiga Edizioni.

Marta Morelli

Storica dell’arte e educatrice al patrimonio. Grazie ad un tirocinio tra la Sapienza Università di Roma (insegnamento di Didattica del Museo e del Territorio) e il MAXXI, nel 2005 inizia a lavorare per l’Ufficio Educazione del MAXXI che ora dirige. Ha conseguito il Master of Arts in Learning and Visitor Studies in Museums and Galleries presso la School of Museum Studies dell’Università di Leicester. È stata membro del comitato scientifico di Ludantia. I Biennale Internazionale di Educazione all’Architettura per l’Infanzia e la Gioventù. Si occupa, in particolare, di progetti dedicati a scuole secondarie, giovani in condizioni di vulnerabilità e persone migranti. Inclusione sociale, dialogo interculturale, progettazione partecipata e educazione allo spazio costruito sono i principali temi della sua ricerca.

Maria Cristina Paciello

Maria Cristina Paciello, musicologa, è dottoranda in Beni culturali e Territorio presso l’Università “Tor Vergata di Roma. È docente di Educazione musicale nelle scuole medie superiori e si occupa del progetto L’Offerta musicale dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia, finalizzato alla diffusione della musica colta tra gli studenti medi. I suoi interessi di ricerca – e relative pubblicazioni – sono incentrati sulla committenza musicale romana del Seicento.

Marco Ramazzotti

Marco Ramazzotti (Roma, 1969) MA, PhD è Ricercatore Confermato e Professore Aggregato di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico (L-OR/05) nel Dipartimento di Scienze dall’Antichità presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Integra il lavoro sul campo e l’attività didattica sia ad analisi storico-artistiche, estetiche e cognitive sui beni culturali che a ricerche incentrate sulla sperimentazione di modelli fisico-matematici e matematico-biologici ai contesti archeologici, antropologici ed epigrafico-linguistici delle culture del Vicino Oriente antico, del Medio Oriente e dell’Africa. Dal 1989 ad oggi ha partecipato a molte campagne di scavo, di ricognizione territoriale, di prospezione geofisica e diretto sul campo progetti di restauro e valorizzazione paesaggistica, urbanistica e architettonica in Palestina, in Turchia, in Libia, in Giordania, in Iraq e soprattutto in Siria dove è stato responsabile di scavi in diversi cantieri e ha coordinato i lavori per la realizzazione del Parco Archeologico di Ebla (Tell Mardikh).

Clara Rech

Clara Rech, storica dell’arte con studi che spaziano dalla filosofia alla sociologia, ha dedicato la sua vita all’insegnamento e alla formazione nella scuola e nell’università. Esperta nel campo della valutazione, ha diretto molti corsi di formazione e aggiornamento per docenti e dirigenti. È anche autrice di diverse pubblicazioni. Attualmente è la dirigente del Liceo Classico “Ennio Quirino Visconti” di Roma.

Antonio Salvati

Magistrato, napoletano, attualmente Giudice del lavoro presso il Tribunale di Reggio Calabria. Cresciuto in una famiglia di insegnanti, ha da sempre considerato la partecipazione ad incontri e progetti nelle scuole un vero e proprio aspetto integrativo della sua professione, prima ancora che un piacere ed uno stimolo a far meglio il proprio lavoro. Anche per questo, ha ideato nel 2014 il Festival della Letteratura e del Diritto di Palmi, città dove vive, coinvolgendo tra i tanti soggetti le scuole superiori del territorio.

SALA SCARPA

Ore 16.00 - 18.15 Il futuro della scuola digitale

Coordina Licia Cianfriglia,Dirigente Scolastico Staff nazionale ANP

 “Il futuro della scuola digitale” La visione e le opportunità offerte a docenti, dirigenti e scuole dalle divisioni Education delle principali aziende del settore

Francesco Del Sole, Direttore Education Industry, Microsoft Italia

Giuseppe della Pietra, Teacher Engagement Manager, Microsoft Italia

Antonella Greco, Docente, esperta di didattica digitale, Referente PNSD Ufficio Scolastico Regione Lombardia Ambito Territoriale di Brescia

Gabriele Passoni, Education Sales Manager at Apple

Pier Scotti, Education Business Development Manager Apple

Vittoria Esposito, Docente, esperta di didattica digitale

 L’Education secondo Apple e i programmi didattici proposti:

– Everyone Can Code: programma curriculare basato sulle piattaforme gratuite Swift e Swift Playgrounds
– Everyone Can Create: programma didattico per lo sviluppo del pensiero creativo
– Accessibilità: la tecnologia come facilitatore e abilitatore di processi inclusivi

Riccardo Speidel, B2B Corporate Channel &PA Sales Sr. Manager SAMSUNG

Anastasia Buda, Corporate Citizenship Manager SAMSUNG

– Samsung Education, il futuro della didattica digitale
– La realtà virtuale a servizio della didattica
– Realtà aumentata e patrimonio culturale: il progetto didattico che dialoga con il mondo del lavoro

Flavia Giannoli, Docente, esperta di didattica digitale

I relatori

Licia Cianfriglia

Dirigente scolastico, Responsabile delle Partnership e delle Relazioni Istituzionali ANP.
Membro eletto per la categoria dirigenti al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. E’ membro dell’Osservatorio Nazionale sulla valutazione della dirigenza scolastica e Componente fondatore dell’Osservatorio Nazionale sulla salute e il benessere degli insegnanti, ONSBI.
Segretario CIDA (Confederazione Italiana dei Dirigenti d’Azienda) per la Regione Lazio, membro del CDA del Polo Tecnico Professionale “Galileo”, membro del “Network nazionale di attori strategici in materia di Lavoro Agile per il futuro della PA”. Dal 2013 è membro del Comitato Tecnico Premio Campiello Giovani istituito dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto.
Ha coordinato il progetto nazionale “Innovative Design dei processi educativi scolastici” di ANP e Fondazione Telecom Italia. E’ stata  Membro della Giuria internazionale al Microsoft Partners in Learning European Forum di Lisbona 2012.
Si occupa di formazione professionale di dirigenti e docenti, di politiche educative, di innovazione tecnologica per la didattica e per l’organizzazione scolastica.
Laureata in Matematica con lode presso la “Sapienza” di Roma, ha conseguito il Master Universitario di II livello MAESTRIA – Management dell’Educazione: Strutture formative, Innovazione, Apprendimento e il perfezionamento in Orientamento scolastico e professionale presso lo stesso ateneo, il Perfezionamento in La Dirigenza Scolastica. Competenze giuridiche, organizzative e formative e quello in Metodi e Tecniche della formazione in rete presso l’Università di Firenze, il Master Universitario di I livello E-learning: progettazione e-learning object presso l’Università della Tuscia.

Francesco Del Sole

Francesco ha maturato una solida esperienza nel settore IT, con oltre 20 anni di attività di cui più di 15 proprio nell’ambito del settore pubblico. Negli anni ha ricoperto diversi ruoli, focalizzandosi in particolare sulla crescita e sull’evoluzione del mercato della pubblica amministrazione in un’ottica moderna, con particolare riferimento alla diffusione del Cloud come strumento strategico al servizio di una maggiore efficienza ed efficacia dell’intero comparto. Nel suo ruolo di Direttore della Divisione Education di Microsoft Italia, Francesco Del Sole ha ora la reponsabilità di contribuire alla diffusione degli strumenti digitali migliori per preparare le nuove generazioni all’ingresso nel mondo del lavoro.

Antonella Greco

Antonella Greco Docente di matematica e fisica esperta e formatore sulle Nuove Tecnologie, Animatore Digitale e Mieexpert. Referente del PNSD presso Ufficio Scolastico della Lombardia Ambito territoriale 4 di Brescia dal 2016/17 . In questi anni ha creato un coordinamento territoriale degli animatori digitali e degli amministrativi con l’obiettivo di supportare le scuole nell’innovazione e realizzare eventi sia di formazione che di condivisione di buone pratiche. A partire da questo anno verrà avviato anche un tavolo tecnico con i Dirigenti scolastici delle scuole polo tematiche.

Gabriele Passoni

Education Sales Manager at Apple

Pier Scotti

Education Business Development Manager Apple

Vittoria Esposito

Laureata in Giurisprudenza,Master in coordinatore dei processi di valutazione d’istituto (Politecnico di Milano) docente di diritto ed economia presso I’istituto Einaudi  di Bassano del Grappa ,appassionata  di tecnologia ,nel  2017 infatti ha  conseguito  la qualifica di Ade (Apple Distingueshed Educator).Responsabile del progetto Classi 3.0 dell’Istituto Einaudi formatrice ed esperta di cittadinanza digitale e prevenzione del bullismo e cyberbullismo, ha realizzato  percorsi curricolari di diritto ed economia con particolare attenzione allo  sviluppo di competenze dicittadinanza digitale. Formatrice e relatrice su queste tematiche in occasione di eventi regionali e nazionali.

Riccardo Speidel

B2B Corporate Channel & PA Sales Sr. Manager SAMSUNG

Anastasia Buda

Corporate Citizenship Manager SAMSUNG

Flavia Giannoli

Insegna Matematica e Fisica al Liceo Scientifico A. Volta di Milano. Esperta di processi formativi, ama l’innovazione ed utilizza nella propria didattica le tecnologie digitali e l’e-learning a supporto dell’apprendimento collaborativo e costruttivista, proponendo progetti legati all’Innovative Design dei processi di apprendimento per lo sviluppo delle competenze.
Si occupa della formazione dei Docenti, Dirigenti, Animatori Digitali e Team dell’Innovazione per il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) e per il Piano di Formazione Triennale (PFT) negli Ambiti Territoriali, con focus su Didattica per Competenze, metodologie di Insegnamento Attivo, utilizzo delle TIC a Scuola, Valutazione degli apprendimenti, Valutazione dei processi, Project Management nella Scuola.

Ore 17.45 Consegna Attestati

mercoledì 14 novembre

Ore 9.00 Avvio sessioni parallele

AUDITORIUM

Ore 9.00 - 10.30 Innovare con metodo

Coordina Licia Cianfriglia, Dirigente Scolastico Staff nazionale ANP

 “Innovare con metodo” 

Vittorio Campione, Direttore Fondazione ASTRID

Stefania Capogna, Ricercatrice Link Campus University, Centro di Ricerca Digital Technologies, Education & Society

Ida Cortoni, Osservatorio Mediamonitor Minori, Dipartimento CoRiS Sapienza Roma

Antonio Fini, dirigente scolastico, Dottore di Ricerca in Telematica e Società dell’Informazione

Daniele Grassucci, Co-founder Skuola.net

Elena Mosa, ricercatore INDIRE, incaricata del progetto Avanguardie educative

Enrico Nardelli, Professore Ordinario di Informatica presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Roma “Tor Vergata” e presidente di Informatics Europe

Cristiana Pivetta, Docente, esperta di didattica digitale

I relatori

Licia Cianfriglia

Dirigente scolastico, Responsabile delle Partnership e delle Relazioni Istituzionali ANP.
Membro eletto per la categoria dirigenti al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione. E’ membro dell’Osservatorio Nazionale sulla valutazione della dirigenza scolastica e Componente fondatore dell’Osservatorio Nazionale sulla salute e il benessere degli insegnanti, ONSBI.
Segretario CIDA (Confederazione Italiana dei Dirigenti d’Azienda) per la Regione Lazio, membro del CDA del Polo Tecnico Professionale “Galileo”, membro del “Network nazionale di attori strategici in materia di Lavoro Agile per il futuro della PA”. Dal 2013 è membro del Comitato Tecnico Premio Campiello Giovani istituito dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto.
Ha coordinato il progetto nazionale “Innovative Design dei processi educativi scolastici” di ANP e Fondazione Telecom Italia. E’ stata  Membro della Giuria internazionale al Microsoft Partners in Learning European Forum di Lisbona 2012.
Si occupa di formazione professionale di dirigenti e docenti, di politiche educative, di innovazione tecnologica per la didattica e per l’organizzazione scolastica.
Laureata in Matematica con lode presso la “Sapienza” di Roma, ha conseguito il Master Universitario di II livello MAESTRIA – Management dell’Educazione: Strutture formative, Innovazione, Apprendimento e il perfezionamento in Orientamento scolastico e professionale presso lo stesso ateneo, il Perfezionamento in La Dirigenza Scolastica. Competenze giuridiche, organizzative e formative e quello in Metodi e Tecniche della formazione in rete presso l’Università di Firenze, il Master Universitario di I livello E-learning: progettazione e-learning object presso l’Università della Tuscia.

Vittorio Campione

Direttore Generale della Fondazione ASTRID, è stato Capo della segreteria del Ministro Luigi Berlinguer e Consigliere del Ministro Francesco Profumo. Autore di numerose pubblicazioni, è direttore (con Luciano Benadusi e Assunta Viteritti) di Scuola Democratica, rivista quadrimestrale edita da IlMulino.

Stefania Capogna

Studiosa dei processi educativi, comunicativi, formativi e distance learning. Counselor a orientamento Filosofico (Sicof) e Orientatrice accreditata (SIO). Phd in Sistemi sociali, organizzativi e analisi delle politiche pubbliche (2004), è stata titolare di un assegno di ricerca presso l’Ufficio per il Parco Scienfico dell’Università degli Studi Tor Vergata di Roma (2007-2009), e presso la Facoltà di Scienze della Formazione, dell’Università degli Studi Roma Tre (2012-2013). Ha svolto numerose attività di ricerca e di didattica per diverse Università e Centri di ricerca, partecipando a numerosi progetti di ricerca su temi socio-educativi e comunicativi. Componente di diversi board editoriali nazionali e internazionali. Consulente ANVUR, esperta per la valutazione della didattica e dell’università (progetto AVA). È docente di Comunicazione pubblica e d’impresa del Corso di Laurea Magistrale in Tecnologie e Linguaggi della Comunicazione dell’Università degli Studi Link Campus University.

Ida Cortoni

Ida Cortoni è ricercatore presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza Università di Roma, dove coordina l’Osservatorio Mediamonitor Minori ed è membro dello spin off della Sapienza, Digizen. È professore aggregato di Digital Education nel Corso di Studio in Media, comunicazione digitale e giornalismo, Analisi dell’immagine e dello storytelling e Laboratorio di sintesi finale nel Corso di Studio interfacoltà in Design, Comunicazione multimediale e visiva. Fra le ultime pubblicazioni Digital literacy e capitale sociale. Una metodologia specifica per la valutazione delle competenze, (Franco Angeli, Milano, 2018), App digital education, (Franco Angeli, Milano, 2016) e ‘Innovative Teaching and Digital Literacy in Preschool. App Content Analysis and Experimental Case Studies in a Sociological Perspective”, in Italian Journal of Sociology of Education 2018

Antonio Fini

Antonio Fini è Dirigente scolastico dal 2012. In precedenza insegnante, consulente, formatore, tutor universitario. Dottore di Ricerca in Telematica e Società dell’Informazione e abilitato alla docenza universitaria di Didattica, Pedagogia Speciale e Ricerca educativa, collabora da anni con il Laboratorio di Tecnologie dell’Educazione dell’Università di Firenze. Autore di numerosi libri, articoli e contributi per riviste e convegni nazionali e internazionali sul tema delle tecnologie didattiche, delle competenze digitali e della ricerca educativa. Ha collaborato con il MIUR alla stesura del Piano Nazionale per la Scuola Digitale e ha partecipato al gruppo di lavoro del MIUR sull’utilizzo dei dispositivi personali a scuola.

Daniele Grassucci

Romano, classe ’83, ingegnere aeronautico per formazione, giornalista e startupper per professione. Co-founder ai tempi del liceo di Skuola.net, una specie di bibbia per ogni studente moderno con oltre 5 milioni di utenti unici ogni mese.  Da anni segue e scrive di tutto ciò che riguarda la formazione e gli stili di vita giovanili, intervenendo spesso come esperto in radio, giornali e televisione.

Elena Mosa

Romano, classe ’83, ingegnere aeronautico per formazione, giornalista e startupper per professione. Co-founder ai tempi del liceo di Skuola.net, una specie di bibbia per ogni studente moderno con oltre 5 milioni di utenti unici ogni mese.  Da anni segue e scrive di tutto ciò che riguarda la formazione e gli stili di vita giovanili, intervenendo spesso come esperto in radio, giornali e televisione.

Enrico Nardelli

Enrico Nardelli, è professore ordinario di Informatica presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Roma “Tor Vergata” e presidente di Informatics Europe, l’associazione europea dei dipartimenti universitari di Informatica
La sua attuale attività di ricerca è dedicata ai Sistemi Informativi, focalizzandosi sull’integrazione tra aspetti tecnologici e socio-umanistici, e alla Didattica dell’Informatica con particolare attenzione alla scuola.
È il coordinatore generale del progetto MIUR-CINI “Programma il Futuro” per l’introduzione di una formazione generalizzata in tutte le scuole italiane agli aspetti culturali fondamentali dell’informatica, denominati “pensiero computazionale”.
È membro del Comitato Direttivo di ACM Europe, la branca europea dell’associazione mondiale degli informatici, e del Consiglio Direttivo del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica).
È stato presidente del GRIN, l’associazione italiana dei professori e ricercatori universitari di Informatica.

Cristiana Pivetta

Cristiana Pivetta, docente di Lettere nell’Istituto Comprensivo “Don Milani” di Carbonia. Si occupa da anni di formazione on line e in presenza sull’uso intelligente e determinante delle tecnologie nella didattica quotidiana. Il suo approccio, da Innovative Design, è semplice: prima il buon senso, gli obiettivi didattici e le competenze, poi l’uso dei diversi strumenti in chiave strategica e fortemente guidato da un’attenta applicazione della corretta metodologia.
Recentemente ha pubblicato il libro “In viaggio intorno al mondo” che racconta la sua moderna visione di scuola.

Ore 10.30 - 12.00 Competenze per il futuro

 “Competenze per il futuro” 

Mirella Adamo, Consulente tecnico scientifico per lo sviluppo di progetti ludico didattici e attività di formazione, La Fabbrica Milano

Virginia Alberti, Docente ITIS Castelli Brescia

Luciano Benadusi, Direttore Scuola Democratica, professore emerito Università “Sapienza” Roma

Alessandro Bruni, Founder Naima - Consulting & Solutions Bureau

Maria Cinque, Professore Associato di Didattica e Pedagogia Speciale, Università Roma LUMSA

Carlo Maria Medaglia, Pro Rettore alla Ricerca e Direttore del Dipartimento di Ricerca Link Campus University Roma

Roberto Saliola, Presidente Manageritalia Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e Umbria

Ismene Tramontano, Ricercatrice INAPP, responsabile per l’Italia dei Programmi comunitari ReferNet ed Eqavet, membro per l’Italia dell’”EQAVET Steering Committee”

I relatori

Mirella Adamo

Mirella Adamo si laurea in lettere a pieni voti nel 1969, insegna in un liceo scientifico, svolge attività di formazione, coordinamento di progetti di prevenzione e promozione del successo formativo presso il Provveditorato agli Studi di Milanoprima di diventare consulente tecnico-scientifico per il M.I.U.R.(Dipartimento per i servizi nel territorio e Dipartimento per lo sviluppo dell’istruzione), per AIM-Milano per la Multimedialità e per la rivista .Eco, l’educazione sostenibile.
Nel 2000 entra a far parte del team La Fabbrica come consulente tecnico scientifico per lo sviluppo di progetti ludico didattici, inoltre cura le relazioni istituzionali, progetta e coordina attività di formazione.
Comunicare valori aziendali e di vita tramite la scuola. Questa la mission de La Fabbrica, agenzia di comunicazione internazionale specializzata nel settore educational, fondata nel 1984.
Da oltre 30 anni  Fabbrica S.p.A. si pone come ponte tra mondo dell’impresa e mondo della scuola, creando un sodalizio proficuo, con ricadute positive sui ragazzi di ogni grado scolastico. Nello specifico il ruolo dell’agenzia è quello di progettare, realizzare e distribuire gratuitamente iniziative ludico educative multidisciplinari  ai docenti per conto di soggetti pubblici e privati che intendono promuovere il loro brand e contribuire alla formazione delle giovani generazioni attraverso il sistema scuola.

Virginia Alberti

Docente di matematica presso l’I.I.S. B. Castelli di Brescia, cultore della materia presso il Dipartimento di Matematica “G. Peano” dell’Università di Torino e collaboratrice nel progetto MathMOOCUnito è Scientix ambassador e Ti Stem Lab ambassador, Microsoft Innovative Expert Educator e fellow e Skype Master teacher ed uno dei tre referenti italiani di MathCityMap.

Luciano Benadusi

Sociologo dell’educazione, già professore ordinario e attualmente professore onorario dell’Università Sapienza di Roma. E’ direttore della rivista “Scuola democratica” edita da Il Mulino e della collana “Situazioni formative” edita da Guerini e Associati. E’ autore di numerose monografie e saggi scientifici. Suoi principali campi di ricerca: equità e diseguaglianze, governance, competenze, politiche scolastiche e universitarie.

Alessandro Bruni

Laureato a Pisa in Filosofia, è fondatore di Naìma (www.naimaconsulting.it) , brain-trust dedicato a nuovi modi di fare sviluppo migliorando attivamente la conoscenza, comunicazione e relazione col mercato. Prima di Naima ha fondato Abla, per anni leader nel campo della elaborazione del linguaggio automatico al servizio del customer management.
E’ Certified Trainer in Strategic Selling e Conceptual Selling, presso MHI. E’ membro di Prospera (http://www.prospera.it/wp/), per l’orientamento dei giovani alla vocazione professionale e supporto alla creazione di start-up. E’ docente di Palestre delle Professioni Digitali (http://professionidigitali.it), per dei laureati al marketing digitale. E’ anche membro di IIBA-International Institute for Business Analysis (https://italy.iiba.org) per la diffusione della cultura del controllo d’impresa. Segue il lancio di diverse start-up tecnologiche e non per conto di organizzazioni italiane e internazionali. Suona pianoforte Jazz.

Maria Cinque

Maria Cinque è professore associato di Didattica e Pedagogia speciale presso l’Università LUMSA di Roma, dove svolge anche il ruolo di referente d’Ateneo per l’e-learning e i Moocs, presidente del corso di laurea per Educatori, direttore dei corsi di specializzazione per insegnanti di sostegno.
Ha coordinato e partecipato progetti di ricerca nazionali (2 PRIN) e internazionali (2 progetti Lifelong Learning Programme e, attualmente, 4 progetti Erasmus+). Ha svolto attività didattiche all’estero presso l’EUCA (European University College Association) e vinto grant di ricerca a livello nazionale (Ministero dell’Interno) e internazionale (HP). Tra i suoi temi di ricerca: soft skills e formazione universitaria, metodologie dell’autoapprendimento e dell’autoaggiornamento, comunicazione multimediale e applicazioni multimediali per la didattica (Open Educational Resourcese Massive Open Online Courses).

Carlo Maria Medaglia

Laureato in Fisica presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel 1999. Ha conseguito il suo dottorato di ricerca in telerilevamento presso il dipartimento di Scienza e tecnica dell’Informazione e della Comunicazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” nel 2004.
Dal 1999 ha lavorato presso numerosi centri di ricerca nazionali ed internazionali tra cui: l’ISAC-CNR (Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima), la NASA (National Atmospheric and Space Administration), l’ESA (European Space Agency), la NOA (National Observatory of Athens) e la NOAA (National Oceanic and Admospheric Administration). Ha fondato e coordinato i laboratori scientifici del CATTID della Sapienza Università di Roma. Attualmente è Programme Leader del Corso di Laurea  in Comunicazione e DAMS, Pro Rettore alla Ricerca e Direttore del Dipartimento di Ricerca.

Roberto Saliola

Nato a Roma, 57 anni, sposato con due figlie, laureato in Scienze Politiche, dirigente dal 1999. Ho esperienza ventennale nel settore delle PMI, con riferimento sia alla creazione d’impresa che alla fase di start up, maturate sia in Iritecna che nell’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa. Ho allestito e gestito progetti di cooperazione internazionale, per la maggior parte finanziati dalla UE. Sempre in ambito internazionale, sono stato direttore operativo della Hash Italia srl, società di servizi italo-israeliana. Sono stato Presidente della società di servizi GPA srl. In Manageritalia attualmente ricopro la carica di Presidente di Manageritalia Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e Umbria e sono componente del CdA di Fondir (Fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua dei dirigenti) e componente del comitato di gestione e del comitato esecutivo di Fasdac (Fondo Sanitario per i dirigenti del commercio).

Ismene Tramontano

Ricercatrice INAPP- E’ responsabile per l’Italia dei Programmi comunitari ReferNet ed Eqavet. E’ responsabile del Reference Point italiano per la qualità dell’istruzione e della formazione. In tale ruolo coordina le attività per la promozione della qualità dei sistemi formativi, per la trasparenza dei titoli e la mobilità interfacciandosi con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca e le Istituzioni regionali. Rappresenta l’Italia presso la Commissione europea , il Cedefop e gli altri organismi comunitari negli ambiti di riferimento delle reti Europee Eqavet e ReferNet.
Nel giugno 2018 è stata eletta membro dell’ “EQAVET Steering Committee” su designazione di INAPP e MLPS in rappresentanza dell’Italia.

Ore 12.00 - 13.30 Ambienti di apprendimento sicuri e innovativi

 “Ambienti di apprendimento sicuri e innovativi” 

Riccardo Agostini, Amministratore delegato ITALIASCUOLA

Laura Fasiolo, Dirigente scolastico, ex senatrice

Salvatore Nocera, Presidente del Comitato dei Garanti FISH Onlus

Roberto Romito, Presidente Dirscuola

Alessandra Rucci, PhD in Scienze dell’Educazione, dirigente scolastico presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Savoia Benincasa” di Ancona

Mario Rusconi, Caporedattore ETUTORWEB.IT

Claudio Lucchin, Architetto, studio CL&AA Claudio Lucchin & Architetti Associati

Beate Weyland, Professore Associato di didattica, Libera Università di Bolzano, esperta del rapporto tra pedagogia, architettura e design e sui temi dell’innovazione della didattica in ambito scolastico

I relatori

Riccardo Agostini

Lavora da oltre dodici anni nel mondo della scuola.
Come AD Italiascuola ha curato lo sviluppo di molteplici iniziative di consulenza e formazione sia nei campi della sicurezza, della privacy e della riprogettazione degli spazi fisici e digitali.
Ricopre anche il ruolo di AD del Gruppo Spaggiari dove ha contributo con vari progetti alla digitalizzazione del mondo della scuola e di AD di Bambini come editore molto specializzato nel mondo dell’infanzia e delle teorie e pratiche pedagogiche innovative per ogni ordine di scuola.

Laura Fasiolo

Senatrice XVII Legislatura
Prima DIRIGENTE SCOLASTICO
Vicepresidente Consorzio Universitario di Gorizia
Responsabile Istruzione dell’Istituto per la Cultura Cinese
Fondatrice della Confucius Classroom di Gorizia (alla diretta dipendenza dal Ministero Istruzione della Cina – Hanban)
Presentatrice di diversi DDL sui temi della scuola e cultura tra cui il DDL2449:Modifica del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di sicurezza degli edifici scolastici. Autrice di diverse pubblicazioni.

Roberto Romito

68 anni, laureato in Fisica a Roma, già docente di elettronica e sistemi e dirigente scolastico. Formatore esperto di docenti e dirigenti nelle materie relative alla professionalità ed alle competenze dei dirigenti scolastici. Componente del Consiglio Nazionale dell’ANP, Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalita della Scuola, Presidente regionale di ANP Puglia.
Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della Federazione Dirigenti e Alte Professionalità della Funzione Pubblica della CIDA.
Presidente della DIRSCUOLA, società cooperativa accreditata dal MIUR per la formazione del personale della scuola

Claudio Lucchin

Claudio Lucchin, architetto della generazione di mezzo (nasce a Bolzano nel 1959), laureatosi a Venezia nel 1984, apre un proprio studio professionale nel corso del 1987 e nel 2004 fonda lo studio associato CL&aa di Bolzano con gli architetti Angelo Rinaldo e Daniela Varnier. Si fregia del titolo di progettista Olimpico per l’impegno profuso per le Olimpiadi invernali di “Torino 2006” con i palaghiacci di Torino (corso Tazzoli) e di Torre Pellice. Partecipa a vari concorsi di architettura, di cui molti premiati. Nel 2016 vince il concorso internazionale per l’Headquartier CAP a Milano. Avvia con l’Università di Trento ricerche sull’architettura degli anni ’30 e cura una monografia sul complesso edilizio Ex Gil di Bolzano. Viene invitato dalle facoltà di ingegneria di Trento e di Pisa e di Architettura di Venezia a tenere vari seminari di progettazione e di tecnologia dei materiali. Nel 1996 a Murau in Austria gli viene assegnato il GLULAM AWARD per il Palazzo del Ghiaccio di Bolzano, nel 2007 una menzione speciale per il Palaghiaccio di Torre Pellice dal Comitato Olimpico Internazionale e dalla IAKS (International Association for Sports and Leisure Facilities), nel 2012 una menzione speciale al Premio d’architettura Città di Oderzo per il Centro Rosenbach a Bolzano e nel 2014 il premio “Agibile e Bella”, promosso dal MIBACT, per la scuola Hannah Arendt di Bolzano. A dicembre 2009 per i tipi della Jaca Book di Milano è uscita la monografia “ar-chi-tec-tu-ra” dedicata al ventennale lavoro dell’architetto Lucchin e del suo studio associato e a settembre 2018 è uscita una monografia di Electarchitettura sul NOI Techpark di Bolzano.

Salvatore Nocera

L’Avv.  Salvatore Nocera si è laureato in Giurisprudenza nel 1961; ha insegnato diritto negli ITC; nell’82 ha ottenuto un incarico presso il MIUR sino al 2000; ha pubblicato numerosi articoli, saggi e monografie sulla normativa inclusiva. Ha fondato nel 1994, assieme ad altri amici, la Federazione Italiana per il superamento dell’Handicap.

Alessandra Rucci

Alessandra Rucci, laureata in Lettere Moderne e in Scienze dell’Educazione con tesi in Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento, PhD in Scienze dell’Educazione. Dal 2007 è Dirigente Scolastico presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Savoia Benincasa” di Ancona, che si è distinto come scuola di eccellenza nel panorama nazionale.
Ha all’attivo come formatrice numerosi corsi per docenti, partecipa in qualità di relatrice a convegni nazionali e internazionali di didattica. Collabora con numerose riviste. E’ Italian Ambassador presso European Schoolnet a Bruxelles per il progetto Future Classroom Lab.
Interessi e campi di ricerca sono: la neurodidattica, l’integrazione delle ICT nella didattica, l’apprendimento attivo e di competenze; il curricolo di cittadinanza digitale.

Mario Rusconi

Cofondatore dell’associazione eTutorWeb, proprietaria del periodico online eTutorWeb.it (Reg. Trib. Roma 222 del 29/09/2014), nel quale svolge la funzione di caporedattore della “redazione young” di trenta giovani giornalisti che vanno dagli 8 ai 22 anni. Oltre a scrivere articoli, eTutorWeb.itha prodotto numerosi cortometraggi di natura socio-culturale che hanno riscosso notevole successo in trasmissioni televisive nazionali e, recentemente, al Festival di Venezia ed al convegno del WWF sull’ambiente del pianeta Terra. eTutorWeb collabora proficuamente con ANP nazionale e con numerose istituzioni culturali.

Beate Weyland

Beate Weyland è professore associato di didattica presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano. La sua ricerca riguarda il rapporto tra pedagogia e architettura e l’innovazione della didattica in ambito scolastico. I suoi corsi si centrano sui temi dell’appropriazione e personalizzazione dello spazio scolastico, sulla didattica aperta e sensoriale e sull’apprendimento creativo. È nel direttivo della rete interistituzionale altoatesina “Spazio e apprendimento” e promuove a livello internazionale studi e ricerche, mostre e convegni sull’innovazione della scuola tra pedagogia, architettura e design. Ha seguito diversi percorsi di progettazione condivisa nei processi di nuova edificazione o ristrutturazione oltre che di semplice appropriazione e ripensamento degli edifici scolastici e si muove sul territorio italiano e germanofono tra conferenze e incontri sulle qualità dello spazio educativo. È membro fondatore del gruppo internazionale PULS che si propone di promuovere percorsi di formazione per consulenti di processo sui temi della trasformazione e sviluppo della scuola. È promotrice del collettivo PAD, formato da esperti che curano la relazione tra pedagogia, architettura e design, e con UNIBZ attiva cooperazioni di ricerca con le scuole, workshop di progettazione, formazione e altre attività correlate. Per approfondire: www.padweyland.org

SALA SCARPA

Ore 9.00 - 10.30 Star bene a scuola

Coordina Irene Baldriga, Dirigente Scolastico Staff nazionale ANP

 “Star bene a scuola” 

Paula Benevene, Professore Associato di Psicologia del Lavoro, Università LUMSA Roma

Giovanna Castoldi, Trainer Internazionale Certificata in Comunicazione Nonviolenta

Rosaria D'Anna, Presidente AGe - Associazione Italiana Genitori

Andrea De Magistris, Regista ed educatore teatrale

Ottavio Fattorini, Dirigente scolastico

Davide Ippolito, Esperto di reputazione, Co-Founder e CEO ZWAN

Alessandro Ricci, Psicologo, Università Salesiana di Roma

Marco Silano, Resp. Unità Operativa alimentazione nutrizione e salute Istituto Superiore di Sanità

I relatori

Irene Baldriga

Dirigente scolastico, membro dello staff nazionale ANP con delega per i rapporti internazionali.
Storica dell’arte, esperta di museologia, politiche educative e didattica del patrimonio artistico, è Presidente dell’ANISA (Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell’Arte). E’ membro del Comitato Nazionale per lo Sviluppo e la Diffusione della Cultura Scientifica; nel 2017 ha coordinato il Tavolo di lavoro MIUR per il benessere nella scuola.
Da anni lavora nella dimensione nazionale ed europea per la promozione dell’insegnamento della storia dell’arte nella scuola. Nel 2015 è stata insignita dal Governo francese del titolo di cavaliere dell’Ordine delle Palme Accademiche. E’ autrice di opere monografiche (Accademia Nazionale dei Lincei, Electa Scuola) e di oltre sessanta articoli scientifici; il suo ultimo libro è “Diritto alla bellezza. Educazione al patrimonio artistico, sostenibilità, cittadinanza” (Le Monnier Università, 2018).

Giovanna Castoldi

Trainer Certificata CNV dal Centro internazionale per la Comunicazione Nonviolenta (www.cnvc.org). E’ Counselor Supervisor e formatrice, insegna in Italia e all’estero le abilità di relazione empatica promosse dalla Comunicazione Nonviolenta, ed è specializzata nelle abilità dell’Empatia nei contesti relazionali caratterizzati da alta tensione emotiva. Opera come formatrice nel settore educativo e scolastico, nelle organizzazioni aziendali, nei gruppi e con singoli individui.

Rosaria D'Anna

Rosaria D’anna – nata a NAPOLI IL 05.10 1965 dal 2016 nel 1984 ha conseguito a Napoli il diploma di Ragioniere presso ITC F. GALIANI, dopo circa 10 anni di esperienza lavorativa nel settore gestione Aziendale e Commerciale dopo la nascita delle sue Ragazze lascia il lavoro per dedicarsi completamente alla Famiglia. E’ proprio attraverso l’ingresso alla vita Scolastica delle proprie figlie si appassiona alla tematica degli Organi Collegiali nella Scuola contribuendo attivamente con la presenza nei CdC e poi Presidente CdI. Presidente Nazionale di Age – Associazione Italiana genitori da Ottobre 2016, da Febbraio 2018 è anche Coordinatrice Nazionale del Fonags –Forum delle Associazioni Genitori nella Scuola presso il MIUR. L’Age è un Associazione Genitori attiva e presente sul territorio Nazionale dal 1968. L’Ingresso in AGE è il coinvolgimento partecipativo come volontario è iniziato nel 2007 con la costituzione di AGE ACERRA Comune di residenza. Dal 2008 si occupa e cura con particolare attenzione, le problematiche familiari e genitoriali conducendo e partecipando a laboratori di Genitorialità e attività progettuali complementari rivolti ai genitori e ragazzi nella Scuola. Ha frequentato nel 2010 il corso di Formazione – Cultura della Famiglia , riconoscere valore e dignità ai legami parentali, responsabilizzare i ruoli di genitori e di figli, favorire una comunicazione efficace nel contesto familiare e sociale. Realizzato con Ufficio Scuola Confartigianato di Vicenza. Nel 2009 ha svolto mansioni di Assessore con competenze tecniche alla Pubblica Istruzione –Politiche Sociali e Pari Opportunità Comune di Acerra.

Andrea De Magistris

Direttore artistico di Dynamis, regista ed educatore teatrale. Con il suo gruppo si occupa di formazione in contesti differenti, con l’obiettivo di innescare incontri tra diverse identità ed attivare uno sguardo critico sul contemporaneo. La proposta formativa è dedicata in particolare alla partecipazione del giovane pubblico al mondo culturale.
Dal 2011 è ospite in residenza stabile presso il Teatro Vascello di Roma che co-produce i progetti del gruppo. Negli anni vince la miglior regia al Fringe Fest di Roma, è finalista dell’ Ellen Steward International Award, candidato al Premio Rete Critica e vincitore del premio Movin’Up per giovani artisti. Ha collaborato o collabora con, tra gli altri, Fondazione Romaeuropa, Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Pergine Spettacolo Aperto, OCRA Officina Creativa dell’Abitare, Asinitas ONLUS, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Università Roma3, LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli.

Ottavio Fattorini

Dirigente Scolastico titolare presso il Liceo Scientifico Statale “A. Labriola” di Roma, dove è nato (insieme al Liceo Kennedy) il modello organizzativo D.A.D.A. (Didattiche per Ambienti Di Apprendimento) (www.scuoledada.it) , sono attualmente impegnato in una ricerca sulla governance delle sempre più numerose scuole che lo hanno adottato, in qualità di Ph.D. nel Corso di dottorato in “Psicologia Sociale, dello Sviluppo e Ricerca Educativa” presso l’Università “Sapienza” di Roma.
Da quasi 20 anni mi occupo con soddisfazione di formazione per docenti e Dirigenti scolastici su tematiche che spaziano dalla “leadership educativa” alla didattica inclusiva, dalle soft skills alla innovazione scolastica, oltre alla gestione delle organizzazioni complesse. Per queste ultime, nell’ottica del miglioramento continuo del benessere organizzativo, mi avvalgo del concetto di “Gioia interna lorda” (GIL), mi ispiro al modello del “preside diffuso” e di scuola come comunità educativa.
Tra le idee pedagogico-didattiche che cerco di realizzare e disseminare annovero: la formazione dell’educatore come “Per-sona educante” (indicando la ricerca continua della vera identità professionale), la “Pedagogia della gioia”, la “Ricetta della felicità” come didattica per competenze, la realizzazione dell’ “Edificio apprenditivo”. Ho ideato il format di incontri per la famiglie “Dialoghi con gli alieni” e curo per varie associazioni ed editori progetti sulla Alleanza educativa.

Davide Ippolito

Davide Ippolito, autore del libro “La reputazione è tutto” sui temi del marketing reputazionale e fondatore della Zwan società di servizi per la reputazione delle Organizzazioni. Laureato in Architettura all’Università la Sapienza di Roma, con successiva specializzazione in marketing strategico. E’ consulente tra gli altri di Confindustria, Università La Sapienza, Selda e le principali associazioni di categoria per il management e i loro enti.

Alessandro Ricci

Psicologo, psicoterapeuta, professore invitato presso l’Istituto di Psicologia della Pontificia Università Salesiana di Roma. Da diversi anni svolgo attività di formazione e intervento in ambito scolastico, con particolare attenzione agli aspetti di prevenzione del disagio giovanile e della promozione del benessere socio-relazionale

Marco Silano

Il Dr. Marco Silano è nato a Roma il 30 settembre del 1970. Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma e la Specializzazione in Pediatria Generale presso l’Università degli Studi di Milano – III Scuola di Specializzazione. Dal maggio 1999 al marzo 2000 è stato Visiting Fellow presso la Division of Nutritional Sciences della Cornell University – Ithaca, New York dove ha studiato il metabolismo intestinale degli acidi grassi polinsaturi a lunga catena su modelli animali e cellulari di malattie pediatriche.
Successivamente, fino all’ottobre 2003, ha svolto attività assistenziale e di ricerca dapprima presso la Clinica Pediatrica dell’Ospedale San Paolo – Milano e poi presso l’U.O. di Reumatologia dell’IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Roma.
Attualmente è Primo Ricercatore e Direttore del Reparto di Alimentazione, Nutrizione e Salute presso il Dipartimento di Sicurezza Alimentare, Nutrizione e Sanità Pubblica Veterinaria – Istituto Superiore di Sanità. I principali campi di ricerca consistono in nutrizione pediatrica e intolleranze alimentari.
E’ componente di numerosi Gruppi di Lavoro del Ministero della Salute, su allattamento al seno, nutrizione infantile e divezzamento, celiachia e sicurezza nutrizionale.
Dal 2008 è componente del Board del Comitato scientifico di AIC, Board di cui è Coordinatore nell’aprile 2014.
E’ autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed, oltre che relatore a oltre 100 congressi nazionali ed internazionali.

Ore 10.30 - 12.00 Linguaggi e complessità

 “Linguaggi e Complessità” 

Ester Cerbo, Professore Associato di Lingua e Letteratura Greca, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Flaminia Bizzarri, Responsabile delle relazioni con le Istituzioni Scolastiche, Intercultura

Giorgio La Rocca, Dirigente scolastico, dottore di ricerca in filosofia

Lucilla Lopriore, Professore associato, Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere, Università Roma Tre

Marta Morelli, Responsabile Ufficio Educazione MAXXI

Angela Nava Mambretti, Presidente CGD - Coordinamento Genitori Democratici

Andrea Piersanti, Docente e giornalista

Nicola Zippel, Docente di storia e filosofia nei licei

I relatori

Ester Cerbo

Ha conseguito presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma la laurea in Lettere antiche (1981) e il Diploma della Scuola di Perfezionamento in Filologia Classica (1985). Ha conseguito, inoltre, il Diploma di Dottorato di ricerca in Filologia greca e latina presso l’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino (1987).
Come vincitrice di concorso a cattedra, ha insegnato dal 1987 al 2007 latino e greco al Liceo classico, svolgendo dal 1999 al 2007 anche la funzione di supervisore-coordinatore del tirocinio presso la Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario (SSIS) del Lazio per l’indirizzo Linguistico-Letterario.
È attualmente Professoressa Associata di Lingua e letteratura greca presso l’Università degli Studi di  Roma “Tor Vergata”.

Flaminia Bizzarri

Responsabile del settore relazioni con le istituzioni educative di Intercultura.  Ha coordinato e collabora a numerosi progetti nazionali ed internazionali sull’educazione interculturale e la mobilità studentesca.  Ha coordinato la pubblicazione del testo “Lo scambio interculturale: Istruzioni per l’uso” Armando editore  1999 di cui è co-autrice.  Conduce regolarmente seminari e corsi di formazione sulla mobilità studentesca internazionale sia in Italia che all’estero rivolti a dirigenti scolastici, docenti,  volontari dell’Associazione. 

Giorgio La Rocca

Giorgio La Rocca è nato a Ragusa nel 1974. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Filosofia e Storia della Filosofia presso la Sapienza Università di Roma (2017). Già docente di Filosofia e Storia nei licei, è stato preside dell’Istituto Scolastico Italiano “G.B. Hodierna” di Tunisi e dirigente di istituti scolastici in provincia di Roma e di Catania. Attualmente è Dirigente scolastico dell’I.I.S. “Marconi” di Vittoria (RG). Ha pubblicato Il
concetto di potere dopo Auschwitz, (Gruppo Albatros Il Filo, Roma, 2009), Soggettività e veridizione nell’ultimo Foucault (Sapienza Università Editrice, Roma, 2018) e altri articoli di filosofia su riviste di settore.

Lucilla Lopriore

Laurea in Lingue e letterature straniere, La Sapienza, MA in TEFL, Reading, UK (1997), Dottorato di ricerca Italiano L2, Unistrasi, Siena. Insegnante di inglese (25 anni), si qualifica ‘teacher educator’ nel 1988 dopo 2 corsi: a Norwich, UK, e, nel 1989, all’Università di S. Francisco. Ricercatrice di Lingua e traduzione inglese all’Università di Cassino (2001-2006), professore associato all’Università Roma Tre (2006-ora). Presidente TESOL Italy (1996-98), TESOL Intl. Board of Directors member (2001-2004), TESOL Intl. Research Professional Council Chaor (2016-2018). Docente nei corsi di formazione deidocenti di inglese (SSIS, TFA, PAS), dal 2013 conduce i corsi metodologici CLIL, Università Roma Tre. Responsabile progetti di ricerca: apprendimento precoce delle lingue (ELLiE), nuove forme dell’inglese, formazione dei docenti (ENRICH);responsabile scientifica della CERT.IT. Interessi di ricerca: processi valutativi, apprendimento precoce, la mediazione in contesti multilingui, l’uso dei corpora nell’insegnamento, English as a Lingua Franca, ricerca-formazione, EMI (English medium of instruction).http://lingueletteratureculturestraniere.uniroma3.it/bacheca/llopriore/home/

Marta Morelli

Storica dell’arte e educatrice al patrimonio. Grazie ad un tirocinio tra la Sapienza Università di Roma (insegnamento di Didattica del Museo e del Territorio) e il MAXXI, nel 2005 inizia a lavorare per l’Ufficio Educazione del MAXXI che ora dirige. Ha conseguito il Master of Arts in Learning and Visitor Studies in Museums and Galleries presso la School of Museum Studies dell’Università di Leicester. È stata membro del comitato scientifico di Ludantia. I Biennale Internazionale di Educazione all’Architettura per l’Infanzia e la Gioventù. Si occupa, in particolare, di progetti dedicati a scuole secondarie, giovani in condizioni di vulnerabilità e persone migranti. Inclusione sociale, dialogo interculturale, progettazione partecipata e educazione allo spazio costruito sono i principali temi della sua ricerca.

Angela Nava Mambretti

Presidente nazionale del Coordinamento Genitori Democratici, Onlus fondata nel 1976 da Gianni Rodari e Marisa Musu; Presidente del Consiglio nazionale degli Utenti (CNU)- AGCOM; vicepresidente della CEPEP ( Centre Europeen des parents de eleves de l’ecole publique); membro dell’Advisory Board del SIC –MIUR; membro del Gruppo di Lavoro per la Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC). E’ stata dal 2000 al 2012 direttore scientifico degli Incontri Internazionali di Castiglioncello, dedicati all’infanzia. Ha pubblicato, tra gli altri, per Argo editore due volumi dedicati alla storia della scuola italiana: “La voce della scuola (1944-1953) e “la scuola democratica (1947-1953).

Andrea Piersanti

Giornalista e insegnante, ha ideato nel 1987 la prima Banca Dati della storia del cinema e nel 1994 il primo sito di cinema in Italia; è stato Presidente dell’Istituto Luce, Presidente del Virtual Reality & Multi Media Park, Presidente dei Lumiq Studios e Presidente dell’Ente dello Spettacolo. È stato docente di cinema presso La Sapienza di Roma e presso il Suor Orsola Benincasa di Napoli. È stato inoltre presidente della Associazione Italiana dei Critici Radio e Tv ed è stato presidente della scuola di giornalismo “Dante Alimenti”. Attualmente è Presidente della Giuria del David di Donatello per i cortometraggi.

Nicola Zippel

Nicola Zippel è professore di filosofia e storia nei licei. Durante il dottorato di ricerca in filosofia, ha studiato presso l’Archivio-Husserl dell’Università di Colonia. Ha insegnato alla “Cologne-Leuven Summer School in Phenomenology”, alla Sapienza di Roma e all’Orientale di Napoli. Autore di diversi articoli usciti su riviste nazionali e internazionali, lavora anche come traduttore. Da molti anni svolge un laboratorio di filosofia con i bambini delle scuole elementari, che ha raccontato nei libri I bambini e la filosofia (Carocci 2017) e C’era una volta la filosofia (Carocci 2018).

Ore 12.00 - 13.30 Quale inclusione? Verso una scuola senza barriere

“Quale Inclusione? Verso una scuola senza barriere” 

Vincenza Benigno, Ricercatrice ITD-CNR esperta di didattica inclusiva

Costanzo Del vecchio, Avvocato, Segretario Generale e Coordinatore del gruppo scuola

Roberta Caldin, Prof. Ordinario di Pedagogia Speciale, Direttrice del Dipartimento di Scienze dell’Educazione Università di Bologna

Loredana Grimaldi, Direttore Generale di Fondazione TIM

Angela Lucinio, Docente e formatrice Istituto "Augusto Romagnoli" di specializzazione per gli educatori dei minorati della vista, Roma

Federica Sleiter, Docente di scuola secondaria II grado

Stefano Vitale, Dirigente scolastico

I relatori

Vincenza Benigno

Vincenza Benigno, ricercatrice ITD-CNR, psicologa e psicoterapeuta. I principali interessi di ricerca riguardano le ICT a supporto dei processi educativi avendo come riferimento teorico il costruttivismo e la neurobiologia interpersonale. In particolare, nella sua attività di ricerca indaga il modo in cui le ICT possano essere integrate per favorire e supportare processi di formazione permanente e di innovazione didattica.
Un altro settore di interesse e di ricerca è l’e-Inclusion, in questo ambito cerca di comprendere e sviluppare modelli di inclusione socio-educativa, supportati dalle tecnologie più innovative con un’attenzione focalizzata sul settore della Scuola in Ospedale e/o Domicilio e l’Homebound School.
Ha partecipato a diversi progetti in collaborazione con la Direzione Generale della Ricerca del MIUR ricoprendo anche ruoli di responsabilità. E’ professore a contratto per l’insegnamento Psicologia delle relazioni nei contesti educativi presso il corso di Laurea in Psicologia dell’Università degli Studi di Genova.

Costanzo Del Vecchio

41 anni, Avvocato iscritto al Foro di Chieti, dal luglio 2011 Segretario Nazionale dell’Ente Nazionale Sordi, dal luglio 2015 Segretario generale dell’E.N.S., delegato dall’Ente Nazionale Sordi alle problematiche dell’inclusione scolastica con particolare riguardo a quelle relative alla Legge c.d. “Buona Scuola”, dal luglio 2018 ho l’onore di essere nominato coordinatore del Gruppo Scuola di FAND.
L’attività professionale svolta in favore dell’ENS mi ha portato ad occuparmi di inclusione non solo nel delicato mondo della scuola ma anche nell’ambito lavorativo, dell’informazione e più in generale all’accessibilità ai servizi pubblici

Roberta Caldin

Professoressa Ordinaria di Didattica e Pedagogia Speciale, già Presidente della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione, è Direttrice del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna. E’ stata nel Consiglio Direttivo della SIPeD (Società Italiana di Pedagogia) ed è Presidente della Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPeS). E’ membro della Commissione Consultiva della Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) – Dipartimento di Formazione e Apprendimento – che si occupa della formazione degli insegnanti; inoltre, è membro del Consiglio di Dipartimento di Scienze umane dell’Università di San Marino.
E’ Responsabile scientifico del Progetto LAB-INT (Laboratorio Inclusione e Tecnologie) dell’Università di Bologna. E’stata membro del Comitato Tecnico-Scientifico dell’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è membro dell’Osservatorio permanente sull’inclusione scolastica del MIUR.
E’ Direttrice del Corso di Formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, arrivato alla IV^ edizione.

Loredana Grimaldi

E’ nata a Torino, il 30 gennaio del 1961. E’ sposata.
Da ottobre 2018 è Direttore Generale della Fondazione TIM, espressione della strategia di Corporate Social Responsibility del Gruppo TIM, in cui lavora dal 1987. Mission della Fondazione TIM è promuovere la cultura del cambiamento e dell’innovazione digitale, favorendo l’integrazione, la comunicazione e la crescita economica e sociale. Nel corso di questi anni in TIM ha ricoperto diversi incarichi nell’ambito della Comunicazione sia esterna che interna. Il più recente, iniziato nel 2016, è stato quello di responsabile degli Eventi del Gruppo e parallelamente è stata coordinatrice delle attività di valorizzazione e comunicazione dell’intervento di mecenatismo della Fondazione TIM per il restauro del Mausoleo di Augusto, in collaborazione con la Sovraintendenza Capitolina. Dal 2014 al 2016 è stata responsabile degli Eventi legati alle attività di Corporate Shared Value, mentre dal 2008 al 2013 è stata responsabile della Corporate Identity, delle Ricerche e della Digital Communication, con l’incarico di sviluppare e tutelare il valore dei brand del Gruppo, di raccogliere ed analizzare strategicamente i feedback delle attività di comunicazione corporate e pubblicitarie, di progettare e realizzare le attività di pubblicità e comunicazione istituzionale, sia online (web e social del Gruppo) che offline. Nel 2003-2005, come responsabile della Corporate Identity del Gruppo, ha curato il restyling del marchio Telecom Italia e del marchio TIM e, successivamente, quello del marchio Olivetti. Dal 1987 al 2001 ha gestito i rapporti con la stampa e curato l’editoria economico-finanziaria del Gruppo, nonché promosso e gestito progetti di comunicazione digitale, tra i quali il primo sito Internet dell’azienda, lanciato nel 1995.
Nello stesso periodo è stata inoltre responsabile della Comunicazione Interna, oltre che della tutela del patrimonio dell’Archivio Storico del Gruppo. Nell’ambito della comunicazione interna, ha curato nel 1998 la nascita della prima intranet del Gruppo Telecom Italia

Angela Lucinio

Angela Lucinio, docente di scuola superiore. Laureata in Lettere Classiche presso l’Università degli studi di Bari. Ha maturato la sua esperienza di insegnamento sia come docente di latino e greco che come docente di sostegno. Attualmente referente per la scuola secondaria di I e II grado dell’Istituto Statale “Augusto Romagnoli” di Specializzazione per gli educatori dei minorati della vista. Impegnata nella formazione dei docenti sulle tematiche della Inclusione e della disabilità visiva. Si dedica anche alla progettazione ed alla conduzione di laboratori didattici per gli studenti con disabilità visiva e per i gruppi classe ai quali appartengono, a supporto dell’attività delle Istituzioni Scolastiche.

Federica Sleiter

Docente di scuola secondaria superiore, laureata in Dirigenza e Pedagogia Speciale nella scuola e nei servizi socio-educativi, attualmente membro dello Staff del Presidente nazionale dell’ANP.
Possiede un’esperienza trentennale in campo didattico, organizzativo e progettuale delle istituzioni scolastiche, con una vasta esperienza nel campo dell’inclusione scolastica, anche in contesti caratterizzati da forte impatto migratorio. Impegnata, in particolare, nell’applicazione delle tecnologie digitali a vantaggio delle relazioni e della comunicazione di studenti con gravi disabilità.

Stefano Vitale

Nato nel 1953, ingegnere elettronico dal 1976, docente di Informatica e Sistemi dal 1984 al 2011 nel settore della Istruzione degli Adulti( Corso Serale Armellini). Psicologo e poi Psicoterapeuta dal 2007, vince il concorso ordinario a Dirigente Scolastico nel 2012. Esperienze di Presidenza in Istituto Tecnico Turistico (Bottardi) e Centro per l’Istruzione degli Adulti (CPIA2 ). Dal 2016 dirige l’lstituto Alberghiero Apicio di Anzio e dal primo settembre di quest’anno anche l’Istituto Alberghiero e Agrario Domizia Lucilla di Roma capofila della Rete di Scuole “Al di là del limite” per l’integrazione e l’inclusione innovativa degli studenti svantaggiati.

Ore 13.30-14.30 Intervallo

AUDITORIUM

Ore 14.30 Plenaria conclusiva

Modera Mariella Zezza, Giornalista Rai News 24

Enrico Mentana, Direttore TG La7

Paolo Bastianello, Confindustria, Presidente Comitato Education di Sistema Moda Italia

Giacomo Stella, Professore Ordinario di Psicologia Clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, fondatore dell’Associazione Italiana Dislessia

Daniela Lucangeli, Professoressa ordinaria di Psicologia dello sviluppo, Prorettrice alla continuità formativa scuola - università - lavoro, Università di Padova

Alberto Villani, Presidente Società Italiana di Pediatria

Vanessa Pallucchi, Vicepresidente Legambiente

Adriana Bizzarri, Coordinatrice Scuola di Cittadinanzattiva

I relatori

Enrico Mentana

Direttore TG La7

Giacomo Stella

Ideatore e Responsabile Scientifico dei Centri SOS Dislessia è Giacomo Stella, Professore ordinario di Psicologia Clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, fondatore
dell’Associazione Italiana Dislessia, autore di numerose pubblicazioni e direttore di numerosi corsi di perfezionamento, è membro del comitato scientifico del progetto Book in progress, del comitato tecnico-scientifico per l’attuazione della legge 170 e del comitato promotore per il Panel di Aggiornamento e revisione della Consensus Conference sui DSA. Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca sulla Dislessia Evolutiva (I.RI.DE), da anni indirizza la ricerca neuropsicologica verso le implicazioni che essa ha in ambito didattico ed educativo. Direttore del master di europsicologia dei DSA realizzato dalle Università di Modena e Reggio Emilia, Urbino e Repubblica di San Marino, per il suo impegno ed il suo contributo scientifico rappre¬senta, sullo scenario nazionale ed europeo, uno dei massimi esperti sulle tematiche legate alla Dislessia e ai Disturbi del Neurosviluppo.

Daniela Lucangeli

Daniela Lucangeli è Professore Ordinario in Psicologia dell’Educazione e dello Sviluppo, e Prorettore all’orientamento e tutorato per l’Università degli Studi di Padova per la continuità formativa Scuola-Università-Lavoro presso l’Università di Padova.
Presidente Accademia Mondiale delle Scienze Learning Disabilities (International
Academy for Research in Learning Disabilities – IARLD) Sessione Sviluppo (2015);
Presidente Nazionale CNIS (Associazione per il Coordinamento Nazionale degli
Insegnanti Specializzati e la ricerca sulle situazioni di Handicap);
Presidente Comitato Scientifico GATE(Gifted And Talented Education (GATE)- Italy);
Presidente Comitato Scientifico Polo Apprendimento.

Alberto Villani

Alberto Villani, Presidente Società Italiana di Pediatria
Pediatra Santa Sede Città del Vaticano – Direzione di Sanità e Igiene
Responsabile della UOC di Pediatria Generale e Malattie Infettive

Vanessa Pellucchi

Vicepresidente nazionale di Legambiente e dal 2008 è Presidente di Legambiente Scuola Formazione, l’associazione professionale di insegnanti ed educatori di Legambiente. È stata responsabile nazionale Cultura e Territorio di Legambiente dal 2011 al 2015, coordinando la campagna sulla bellezza. Dal 1999 al 2007 Presidente di Legambiente Umbria. È membro della Commissione Unescoper l’Educazione allo sviluppo sostenibile, della Consulta educazione e formazione del Forum del Terzo Settore, del Comitato di sorveglianza per i Fondi Pon Istruzione presso il Miur e sempre presso il Miur, è membro dell’Osservatorio sull’edilizia scolastica. Ha curato varie pubblicazioni di materiali didattici sull’educazione ambientale rivolti ad insegnanti e ragazzi.

Adriana Bizzarri

Esperta in progettazione didattica e formatrice, dal 2000 coordina il settore Scuola di Cittadinanzattiva ed è membro della Direzione nazionale della stessa.
In materia di edilizia scolastica ha curato la redazione e la pubblicazione dei 16 Rapporti sulla Sicurezza delle scuole ed ha creato nel 2003 la Giornata della sicurezza nelle scuole che è stata istituzionalizzata nel 2015. E’ membro dell’Osservatorio Nazionale dell’Edilizia Scolastica. Dal 2016 cura i rapporti annuali sulla qualità e sul funzionamento delle mense scolastiche.
Ha progettato e coordinato numerose campagne di informazione rivolte ai diversi attori della redigendo materiali didattici e kit formativi in materia di benessere e corretti stili di vita, educazione alla cittadinanza attiva, prevenzione dei comportamenti violenti a scuola, salute e sicurezza.
.

Ore 16.45 Conversazione conclusiva “La scuola dei diritti”

Laura Paolucci, Avvocato dello Stato

Antonello Giannelli, Presidente ANP

I relatori

Laura Paolucci

Laura Paolucci è avvocato dello Stato. Da anni svolge attività di formazione rivolta al personale pubblico e ai dirigenti scolastici. Dirige i moduli di diritto pubblico e del lavoro nel master dell’Alma mater studiorum-Università di Bologna in direzione e gestione delle istituzioni scolastiche”. Collabora con INDIRE nella la progettazione e realizzazione dei percorsi formativi rivolti al personale della scuola e con il MIUR per quelle rivolte al personale dell’amministrazione. E’ autrice di numerose pubblicazioni su temi di diritto amministrativo e lavoro pubblico.

Antonello Giannelli

Presidente ANP

Ore 17.45 Consegna attestati

Segui il feed #iosonolascuola

Iscriviti all’evento 

Iscrizione corso
Per iscriverti all'evento compila il form sottostante. I campi evidenziati con * sono obbligatori.

Seleziona preferenze di partecipazione per il 13 novembre - (clicca qui per vedere il programma con i dettagli delle attività)
Seleziona preferenze di partecipazione per il 14 novembre - (clicca qui per vedere il programma con i dettagli delle attività)
 
Powered by ARForms   (Unlicensed)

Come arrivare al MAXXI

Metro A fermata Flaminio e tram n. 2 fermata Apollodoro oppure Autobus n. 53 (fermata De Coubertin/Palazzetto dello sport), 168 (fermata MAXXI – Reni/Flaminia), 280(capolinea Mancini), 910 (fermata Flaminia/Reni) Museum Express (capolinea MAXXI)